L’IMPORTANZA DELL’ACQUA NELLE EMULSIONI

I fluidi per la lavorazione metalli diluibili in acqua sono prodotti molto complessi a livello formulativo che vanno diluiti in acqua in percentuali che possono variare dal 3% al 12%. Dal momento che l’acqua è l’elemento prevalente delle emulsioni preparate, ne consegue che le sue caratteristiche hanno una importanza determinante sotto tutti i profili, sul comportamento e la stabilità delle emulsioni stesse. In particolare non vanno sottovalutate le seguenti caratteristiche:

PUREZZA
Non è corretto utilizzare acque di superficie non trattate, data la certa presenza di contaminanti e microrganismi. L’acqua utilizzata deve essere di tipo potabile.

DUREZZA
Con il termine durezza dell’acqua si intende il contenuto di calcio e magnesio che vi sono disciolti. Questi Sali possono reagire con gli emulgatori e altri componenti presenti nel formulato, formando sostanze insolubili che si manifestano sotto forma di schiuma o depositi appiccicosi. Se questi fenomeni si manifestano, anche la stabilità dell’emulsione è influenzata negativamente.
La durezza generalmente si misura in gradi idrometrici, ed ha un valore diverso a seconda che si faccia riferimento al Grado Francese, Inglese o Tedesco. La durezza ideale dell’acqua di preparazione dovrebbe essere contenuta tra 10 e 20 gradi Tedeschi, pari a 17,8 e 35,6 gradi Francesi.
Acque troppo dolci danno problemi di schiumeggiamento.
Acque eccessivamente dure danno problemi di stabilità dell’emulsione, in particolare le principali anomalie operative che si possono manifestare sono:
• Formazione di creme che si formano in superficie rendendo difficile l’areazione e scambio di ossigeno, con conseguente sviluppo di flora batterica.
• Scarsissima detergenza della macchina utensile.
• Rilascio di depositi grassi.
• Possibile progressiva rottura dell’emulsione.
• Rischio di fenomeni di ruggine.

TEMPERATURA
Come detto le emulsioni sono prodotti complessi e delicati pertanto si sconsiglia, nella preparazione della stessa, l’impiego di acqua a temperatura eccessivamente bassa, in particolare se inferiore a quella del concentrato.

ALCALINITA’ E ACIDITA’
L’acqua utilizzata per la preparazione dell’emulsione deve avere reazione neutra, ovvero PH circa 7.

Lavorazione Metalli

Lascia un commento

Comment
Name*
Mail*
Website*