Colore

Per i lubrificanti liquidi si intende sempre colore per trasparenza e può essere determinato con diversi apparecchi detti colorimetri o tintometri: Saybolt, Stammer, ecc. La valutazione è fatta generalmente per confronto con una serie di vetri standard. Il più usato per gli oli è il colorimetro ASTM D 1500 mediante il quale il colore è determinato per confronto con 16 vetri standard aventi valori da 0,5 a 8. generalmente il colore tende ad aumentare con la viscosità dell’olio.