Gli Oli base

L’ingrediente principale nella maggioranza dei lubrificanti è la “base lubrificante” che rappresenta generalmente dal 70% in su del prodotto finito e che può derivare dal petrolio o essere di origine sintetica.
Basi minerali
Le basi minerali sono una miscela di idrocarburi ottenuta dal greggio dopo diverse e complesse operazioni di raffinazione. Sono di gran lunga le basi più utilizzate, tanto nelle applicazioni automobilistiche quanto in quelle industriali.
Basi di Sintesi
Le basi di sintesi o sintetiche sono prodotti ottenuti mediante reazioni chimiche di parecchi componenti. Nella formulazione dei lubrificanti si ricorre a due grandi famiglie di prodotti:
• Gli esteri
• Gli idrocarburi di sintesi e in particolare le olefine polialfa prodotte dall’etilene.
Questi prodotti presentano eccellenti proprietà fisiche e un’eccezionale stabilità termica. Il loro utilizzo è in forte crescita soprattutto nel settore automobilistico.
Va notato che esistono anche oli detti semisintetici, ricavati dalla mescolanza dei due tipi summenzionati (di norma, 70-80% di olio base minerale e 20-30% di olio base sintetico).